Al via il Chrome Web Store

Qualche ora fa è stato dato l'annuncio del lancio commerciale del Chromebook, il portatile di Mountain View basato su Chrome OS che arriverà in Italia il 15 di giugno, ora Google rilancia con la proposta del Chrome Web Store, un marketplace per il download delle Apps.

Chrome Web Store è già stato tradotto in 41 lingue diverse, tra cui anche l'Italiano, e mette a disposizione estensioni per l'omonimo browser installabili al volo, per utilizzare questa piattaforma non sarà obbligatorio possedere un netbook Chromebook.

Continua dopo la pubblicità...

Questo marketplace si differenzia dall'Apple Store in particolare per il trattamento riservato agli sviluppatori: Mountain View infatti intascherà appena il 5% sui ricavi derivanti dalla vendita della Apps, la quota nel caso di Cupertino è invece pari al 30%.

Una delle novità più piacevoli all'interno del Chrome Web Store è la presenza del videogame Angry Birds che, dopo aver mietuto enormi successi sui dispositivi mobili, è ora disponibile gratuitamente per Chrome anche in alta definizione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.