Viaggi low cost con Amazon Destination

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTwitter: messaggi privati per tutti
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Viaggi low cost con Amazon Destination

Il colosso del commercio elettronico capitanato da Jeff Bezos avrebbe deciso di operare anche nel settore delle prenotazioni vacanziere, Amazon Destination è infatti il nome di una nuova piattaforma dedicata ai viaggi low cost che, almeno nella sua fase iniziale, sarà disponibile soltanto per gli utenti degli Stati Uniti.

Il servizio è dedicato in particolare alla prenotazione di strutture alberghiere, gli utenti potranno consultare il catalogo degli hotel proposti e scegliere quello più adatto alle proprie preferenze (così come alle proprie tasche); naturalmente si tratta di uno strumento che potrà essere utilizzato per finalità diverse dalle vacanze, come per esempio i viaggi di lavoro.

Amazon Destination non giunge del tutto inatteso, questo per via del fatto che del progetto si era già cominciato a parlare lo scorso novembre; realtà ormai affermate del settore come per esempio Booking o Tripadvisor potrebbero essere le prime a dover fare i conti con la capacità di Seattle di imporre le proprie offerte commerciali.

Trattandosi di una piattaforma che lavora esclusivamente online, Destination potrà essere facilmente estesa anche al di fuori dei confini USA; molto probabilmente per il suo successo sarà determinante il sistema adottato per ospitare i commenti e le recensioni che rappresentano uno dei punti di forza delle risorse per la prenotazione vacanziera.

Continua dopo la pubblicità...

Da parte sua Amazon potrebbe contare già da oggi su un bacino di utenti composto da centinaia di milioni di consumatori abituati all'utilizzo del mezzo e fidalizzati negli anni, motivo per il quale dal punto di vista della concorrenza la compagnia americana dovrebbe partire già da subito sulla base di una posizione di vantaggio.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.