Violati i server di Electronic Arts

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSkype per iPad, ecco il video "rubato"
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Un attacco mirato a colpire la divisione Bioware della Electronic Arts avrebbe consentito ad alcuni cracker non ancora identificati di accedere ai server della nota game house e di trafugare i dati relativi ad alcuni account senza però accedere a numeri di carte di credito.

Electonic Arts nel mirino dei cracker

La EA ha subito confermato l'accaduto e risposto alle domande degli utenti, l'azienda ha comunicato inoltre che i suoi tecnici si sarebbero immediatamente messi al lavoro per chiudere eventuali falle e incrementare il livello di sicurezza dei propri sistemi.

Gli attaccanti avrebbero avuto accesso ai database conservati nei server di EA facendo proprie informazioni come per esempio indirizzi di posta elettronica, recapiti telefonici e date di nascita, sarebbero rimasti invece al sicuro i dati più sensibili.

Un noto vecchio adagio recita "Aver compagno al duol scema la pena", così EA può comunque consolarsi considerando il fatto che i suoi sistemi di sicurezza sono stati bypassati dopo quelli di altri grandi colossi come per esempio Sony e Nintendo.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.