Violato il sito della Unieuro

Nelle scorse ore il sito Web della Unieuro, nota catena commerciale italiana dedicata all'elettronica di consumo, sarebbe stato vittima di un attacco informatico mediante il quale sarebbe stata sostituita una pagina dedicata alle promozioni con un'altra appositamente confezionata per testimoniare l'incursione.

Gli attaccanti non dovrebbero aver causato ulteriori danni, il defacement avrebbe portato unicamente alla pubblicazione di una pagina scura in cui gli stessi crackers avrebbero confermato di non aver effettuato azioni dannose per il sistema o per i dati conservati nei server di Unieuro.

Ad attribuirsi la paternità dell'attacco è stato un non meglio identificato "Yass!Ne Edder", la rivendicazione del cracker contiene anche un ringraziamento per i "Tunisian hackers", segno che probabilmente l'incursione è stata il frutto della collaborazione di più persone.

Nel momento in cui viene scritto questa news la pagina promozionale defacciata risulta ancora non disponibile, il messaggio lasciato dopo l'attacco è stato però rimosso ed è probabile che i tecnici abbiano deciso di verificare quanto accaduto prima di tornare on-line.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.