Volunia, l'anti-Google nasce in Italia

Massimo Marchiori è un nome importante dell'Information Technology internazionale, a lui si deve per esempio l'algoritmo (HyperSearch) su cui il motore di ricerca Google basa il suo Page Rank. Ora l'informatico ha deciso di proporre un modo tutto nuovo di effettuare ricerche in Rete.

Il suo progetto si chiama Volunia e promette un approccio totalmente nuovo per la ricerca in Rete. Ad oggi, purtroppo, il sito Internet del progetto Volunia non mette ancora a disposizione alcuna funzionalità, è però possibile essere selezionati come Power User inviando il proprio indirizzo email.

Continua dopo la pubblicità...

I pochi selezionati avranno la possibilità di accedere in modo esclusivo all'anteprima mondiale di Volunia, di utilizzare un canale di comunicazione diretto con il Team di sviluppo, di ricevere informazioni esclusive sulla roadmap del progetto, e di disporre di bonus di attivazione per i propri amici.

Per il momento i dettagli riguardanti Volunia sono veramente pochi, è noto però che da tempo Marchiori sta dedicando le proprie ricerche al Web semantico, questa nuova iniziativa potrebbe quindi essere basata sull'abbandono del concetto di ricerca per keyword in favore di quello di ricerca per significato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.