Vulnerabilità gravi per il Flash Player

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSe il Web diventa una televisione
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

La Casa di Redmond ha confermato ufficialmente l'esistenza di una pericolosa vulnerabilità presente in Flash Player che consentirebbe di sferrare degli attacchi informatici contro macchine ospitanti l'ancora utilizzatissimo sistema operativo Windows Xp.

Ad essere coinvolte dal problema sarebbero le versioni Windows XP Service Pack 2, Windows XP Service Pack 3 e Windows XP Professional x64 Edition Service Pack 2; la minaccia è particolarmente seria tanto da essere classificata come "estremamente critica".

La vulnerabilità sarebbe dovuta a più bugs utilizzabili per un'unica azione di attacco; il pericolo è tale che la stessa Microsoft consiglia caldamente una rimozione definitiva del Flash Player in versione 6.0.79 distribuito con Windows Xp prima di un possibile attacco da remoto.

Secunia, gruppo specializzato nel settore della sicurezza informatica, aveva segnalato la vulnerabilità già nel (tecnologicamente parlando) lontano 2007, ma la patch prodotta per la risoluzione della falla non sembra essere stata sufficiente ad eliminare i pericoli.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.