WEF: Italia al 45° posto per l'IT

WEF: Italia al 45° posto per l'IT

Il WEF, World Economic Forum, ha recentemente messo a disposizione un rapporto intitolato "The Global Information Technology Report" dedicato allo stato dell'IT nei diversi paesi del Mondo; all'Italia è stato aggiudicato un poco incoraggiante 45° posto , solo il settore del mobile sembra riuscire a tenere il passo delle realtà più avanzate.

Ma il segnale più negativo non viene solo dal magro risultato riportato dal Belpaese, infatti è importante sottolineare che questo arriva dopo ben due retrocessioni consecutive: due anni fa l'Italia era classificata al 38° posto, l'anno scorso avevamo già perso ben tre posizioni finendo al 42° posto.

Al primo posto della classifica del WEF si è piazzata la Danimarca seguita da Svezia e Stati Uniti, quello che però stupisce è scoprire che paesi come il Cile e la Tunisia, le cui economiche generali sono peggiori rispetto a quelle dell'Italia, hanno conquistato posizioni migliori per quanto riguarda la penetrazione dell'IT nella società.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.