WhatsApp: abbonamento annuale anche su iPhone

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteOutlook Web App: Outlook arriva su iPhone e iPad
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
WhatsApp: abbonamento annuale anche su iPhone

WhatsApp, la nota applicazione per la messaggistica istantanea che "rischia" di mandare in pensione gli SMS, verrà messa a disposizione in seguito al pagamento di un abbonamento annuale; fino ad ora tale modalità era prevista per Android ma non su iOS.

La formula adottata fino ad oggi prevedeva il download e l'attivazione del servizio previo il pagamento di una somma pari a 0.89 centesimi "una tantum" ma per decisione della proprietà la stessa cifra dovrà ora essere sborsata annualmente in modo da poter proseguire con l'utilizzo.

Gli utenti che prevedono un impiego dell'applicazione sul lungo periodo potranno usufruire di scatti pluriennali più convenienti rispetto al pagamento periodico, tale opzione sarà però disponibile soltanto per coloro che scaricano WhatsApp per la prima volta.

La svolta verso l'abbonamento non dovrebbe riguardare coloro che hanno già acquistato l'applicazione, per i quali vale il contratto originario, ciò potrebbe contribuire a mitigare la immancabili polemiche che nascono quando un software introduce un pagamento per il suo utilizzo.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.