Wi-Fi 7: sugli smartphone dal 2024

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Wi-Fi 7: sugli smartphone dal 2024

Wi-Fi 7 rappresenterà la prossima rivoluzione nel campo della connettività Wireless, attualmente ancora in fase di sperimentazione esso infatti promette velocità di interscambio dei dati nettamente superiori rispetto a quelle offerte da Wi-Fi 5, Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6 E che sono attualmente le soluzioni già presenti sul mercato (soprattutto la prima).

Grazie al Wi-Fi 7 si dovrebbe avere infatti un pieno supporto per le esperienze immersive come per esempio quelle necessarie per fruire di scenari basati sulla Realtà Aumentata e la Realtà Virtuale, dei contenuti audio/video trasmessi tramite streaming in 8K e dei titoli videoludici più recenti che spesso integrano elementi di AR e VR.

Parliamo di una velocità compresa tra i 30 Gbit/s e i 40 Gbit/s, ma quando compariranno i primi sul mercato i primi dispositivi in grado di supportare il Wi-Fi 7? Per quanto riguarda gli smartphone l'appuntamento dovrebbe essere fissato per la seconda metà del 2024, molto dipenderà dalle strategie dei produttori e dall'evoluzione degli altri dispositivi legati alla connettività.

I primi device che devono essere adattati a questo standard sono infatti i router, successivamente si passerà ai laptop con l'integrazione di un modulo Wi-Fi apposito. Il colosso dei semiconduttori Intel ha previsto per esempio di introdurre i moduli Wi-Fi sui PC entro il 2024 con la prospettiva di sbarcare sul mercato entro l'anno successivo.

Per offrire dei termini di confronto, basti pensare che il Wi-Fi 5 non può garantire una velocità superiore ai 3.5 Gb/s, mentre con il Wi-Fi 6 non si va oltre i 9 Gb/s. Il Wi-Fi 6 viene già adottato da alcuni produttori per i propri smartphone ma lo stesso non si può dire per la versione 6E che non è stata implementata nemmeno sugli iPhone.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti