WiFi Direct prepara il pensionamento del Bluetooth

Insicuro, discontinuo e non sempre affidabile, il protocollo Bluetooth potrebbe presto essere sostituito da una nuova specifica per il trasferimento dei dati voluta dalla WiFi Alliance, il WiFi Direct, che potrebbe essere disponibile entro la metà dell'anno prossimo.

Il WiFi Direct dovrebbe consentire la comunicazione tra diverse tipologie di dispositivi, naturalmente senza l'ingombro di alcun filo; il nuovo protocollo dovrebbe essere supportato anche da periferiche di uso comune come per esempio stampanti e fotocamere digitali.

Continua dopo la pubblicità...

Ma il vantaggio del WiFi Direct rispetto ai collegamenti WiFi tradizionali starebbe proprio nel suo nome, la specifica non dovrebbe infatti necessitare dell'intermediazione di alcun HotSpot mettendo i diversi dispositivi in comunicazione diretta tra loro.

Se il nuovo protocollo dovesse avere la fortuna auspicata dai suoi creatori, presto potrebbe essere disponibile un unico protocollo per la comunicazione tra device di diversa natura, naturalmente prima che ciò avvenga il WiFi Direct dovrà passare il vaglio della certificazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.