Wikispeech, un motore vocale per Wikipedia

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Wikispeech, un motore vocale per Wikipedia

Attraverso un sondaggio condotto tra i suoi 125 milioni di lettori l'enciclopedia libera online Wikipedia ha scoperto che circa un quarto di essi preferirebbe ascoltare i contenuti offerti invece di leggerli; come venire incontro a queste istanze? Un'apposita tecnologia per la sintesi vocale potrebbbe rappresentare la soluzioni migliore.

Ecco perché i responsabili di Wikimedia starebbero collaborando con i ricercatori svedesi del KTH Royal Institute of Technology per la realizzazione di una piattaforma che permetta di riprodurre vocalmente le voci presenti su Wikipedia; tale soluzione, denominata Wikispeech, dovrebbe essere implementata per tutte le risorse che utilizzano il sistema MediaWiki.

L'intenzione è naturalmente quella di creare un'applicazione da rilasciare sotto licenza Open Source allo sviluppo della quale potranno partecipare tutti gli utenti interessati e che possa essere utilizzata da chiunque abbia la necessità di uno strumento del genere per i propri progetti. Si tratta di un software destinato a migliorare continuamente con la diffusione del suo impiego.

Dal punto di vista tecnico l'idea dovrebbe essere quella di produrre uno engine per il text-to-speech basato su tecnologie server side e accessibile da remoto, in questo modo il compito degli utilizzatori dovrebbe risultare molto più semplice venendo a mancare la necessità di ricorrere ad un client da installare in locale sul proprio terminale.

Le prime lingue ad essere supportate dovrebbero essere l'Arabo, l'Inglese e lo Svedese, quindi soltanto alcuni dei 291 idiomi in cui Wikepiedia è stata localizzata fino ad ora; la fase iniziale del progetto potrebbe concludersi già entro la fine del terzo trimestre del prossimo anno, passata quest'ultima l'estensione ad altre lingue dovrebbe risultare più semplice.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti