Windows 10: market share oltre il 14%

Windows 10: market share oltre il 14%

Continua a cresce la quota di mercato di Windows 10, l'ultimo sistema operativo della Casa di Redmond distribuito gratuitamente come aggiornamento per tutti i possessori di un terminale equipaggiato con Windows 7 e Windows 8.1; secondo una recente rilevazione dei ricercatori di NetMarketShare la piattaforma occuperebbe già un market share superiore al 14%.

Per la precisione il dato relativo allo scorso mese di marzo si attesterebbe sui 14.15 punti percentuali, la quota di mercato di Windows XP e Windows 8.1 era stata già superata in gennaio, ora questi due sistemi operativi presenterebbero invece una diffusione rispettivamente pari al 10.90% e del 9.56%. Seven manterebbe ancora la posizione dominante con il 51.89%.

Continua dopo la pubblicità...

Mac OS X 10.11 dovrebbe essere ad oggi la variante della piattaforma di Cupertino più utilizzata al Mondo grazie al suo 4.05% che supera il 2.45% di Windows 8. Da segnalare anche il 2.06% di Mac OS X 10.10 che presenta comunque da solo un'adozione maggiore rispetto a tutte le distribuzioni Linux messe insieme (1.78%).

Linux, per il quale il superamento della soglia del 2% sembrerebbe essere ancora oggi un traguardo difficilmente raggiungibile, supererebbe comunque il commercialmente non fortunatissimo Windows Vista con l'1.41%, ma le curiosità più interessanti si troverebbero in questo caso nella parte bassa della classifica.

Ad oggi esisterebbe infatti una seppur risicatissima quota di terminali equipaggiati con Windows NT (lo 0.07%), mentre le installazioni di Windows 2000 starebbero andando inesorabilmente verso un'estinzione testimoniata da un market share dello 0.01%. Addio dopo 20 anni di onorata carriera a Windows 98 con 0.00 punti percentuali sul parco macchine complessivo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.