Windows 8: tra un mese le prime anticipazioni

Windows 8: tra un mese le prime anticipazioni

C'è chi crede che i PC siano prossimi all'estinzione e chi, come Microsoft, è indaffarata nel progettare il sistema operativo che vestirà i computer di domani. Il mese prossimo, infatti, la casa di Redmond parlerà al mondo del nuovo Windows 8 in occasione della conferenza Build di Los Angeles.

Nessuna anteprima, sia chiaro, e nessuna rivelazione sconvolgente. Microsoft ha deciso di muoversi coi piedi di piombo con la nuova release di Windows che, nelle intenzioni della software house guidata da Steve Ballmer, sarà un punto di svolta nella storia dei sistemi operativi targati Microsoft.

Continua dopo la pubblicità...

La nuova release di Windows, infatti, sarà destinata non solo ai classici PC, ma anche ai tablet ed alle nuove piattaforme a basso consumo. C'è da aspettarsi, quindi, un'interfaccia completamente ridisegnata in cui le classiche icone del buon vecchio desktop lasceranno spazio alle tiles (piastrelle) che caratterizzano Windows Phone 7 e che si apprestano a fare la loro comparsa anche sulla nuova interfaccia di Bing.

Insomma, secondo Microsoft nel futuro c'è ancora tanto PC, ma non è detto che il PC sarà uguale a quello che conosciamo oggi. Se è vero che la casa di Redmond è meno fiduciosa, rispetto ad altri, circa la tenuta di lungo termine del fenomeno tablet, è anche vero che con Windows 8 sembra intenzionata a tenersi aperta la porta nel caso i cui le valutazioni fatte sino ad ora si rivelino sbagliate...

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.