Windows 8 e previsioni (incerte) sulle vendite

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCensis: sempre più Italiani comprano in Rete
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Windows 8 e previsioni (incerte) sulle vendite

Avast avrebbe recentemente condotto un sondaggio tra i suoi clienti cercando di verificare il livello di propensione all'acquisto di device basati su Windows 8, ultima versione del sistema operativo della Casa di Redmond nonché scommessa ambiziosa sul futuro di Microsoft.

Il campione intervistato, composto da un'utenza di circa 3,6 milioni di persone, avrebbe risposto in larga parte di non essere interessata nell'immediato all'acquisto di un dispositivo con Windows 8; soltanto il 9% di essi avrebbe invece espresso l'intenzione di un acquisto.

Alla base di questo risultato vi sarebbe in particolare il fatto che gli utenti non avrebbero ben compreso le caratteristiche della piattaforma; in molti sarebbero infatti convinti che Windows 8 possa essere utilizzato soltanto tramite touchscreen e non con mouse e tastiera, altri comprenderebbero la differenza senza però essere persuasi dalla nuova interfaccia.

Per dare un'idea della composizione del campione analizzato è possibile fare riferimento alla piattaforma attualmente utilizzata, nel 65% dei casi si tratterebbe di utenti di Pc con Seven, nel 22% di utilizzatori di Windows Xp e nell'8% dei casi di Windows Vista.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.