Windows Phone 7 e la misteriosa "fuga dei dati"

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente16 milioni di dollari per investire su Bump
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Alcuni utilizzatori del sistema operativo mobile Windows Phone 7 avrebbero lamentato strane e misteriose migrazioni di dati dal proprio smartphone; la Casa di Redmond ha negato per il momento ogni addebito e ha lanciato un'indagine per approfondire la faccenda.

Secondo le segnalazioni, avverrebbero ogni giorni trasferimenti di decine di Mb di dati senza alcuna autorizzazione, queste migrazioni finirebbero per costare anche molto care a coloro che hanno attivato piani tariffari a consumo basati sul traffico generato tramite i propri dispositivi.

C'è addirittura chi ha lamentato una migrazione di oltre 50 Mb al giorno, essa avverrebbe in particolare attraverso rete 3G ma sarebbe possibile anche in presenza di una rete WiFi aperta posizionata nelle vicinanze e quindi raggiungibile.

Ma non basta, alcuni utenti avrebbero scoperto che uno smartphone basato su Windows Phone 7 posto in stato di idle (inattivo) consumerebbe dai 2 fino ai 5 Mb ogni ora, un'attività che andrebbe a sottrare circa un Gb di traffico disponibile nel giro di una ventina di giorni.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.