YaCy: il motore di ricerca "democratico" del P2P

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLinkedin apre una sede in Italia
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il progetto YaCy nasce dall'esigenza di mettera a disposizione degli sharers un motore di ricerca alternativo a Google che abbia la caratteristica di essere appositamente dedicato al reperimento di risorse presenti all'interno dei canali per il P2P.

Yacy funziona in modo diverso dai classici motori di ricerca, il suo utilizzo infatti si basa su un'applicazione rilasciata sotto licenza Open Source che funziona sia da server che da client e che si occupa sia dell'indicizzazione delle pagine che della restituzione dei risultati delle ricerche.

Più che un progetto per favorire la diffusione del P2P, YaCy rappresenterebbe una risposta ai grandi protagonisti della Rete che, con i loro algoritmi, decidono cosa deve apparire in cima ai risulitati delle SERP e cosa invece deve finire in fondo nell'oblio delle pagine dimenticate.

La proposta - democratica - è praticamente quella di un motore privo di un controllo centralizzato dove sono gli utenti a decidere quali risorse dovrebbero godere di maggiore visibilità.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.