Yahoo! acquista anche Xobni

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Yahoo! acquista anche Xobni

Dopo aver fatto proprio il progetto Qwiki per (pare) 50 milioni di dollari, il colosso di Sunnyvale avrebbe acquisito il controllo di un'altra startup, in questo caso si tratterebbe della Xobni che sviluppa un'App per l'invio di notifiche dai social network via posta elettronica.

Xobni

Secondo quanto dichiarato dal CEO di Yahoo!, Marissa Mayer, anche questa acquisizione andrebbe inquadrata all'interno di una strategia aziendale mirata ad estendere le attività del gruppo in un settore, come quello dei dispositivi mobili, che necessita di innovazione continua.

Xobni è una startup statunitense che opera nella città di San Francisco, i vertici di Yahoo! avrebbero messo sul piatto ben 60 milioni di dollari per convincere i suoi vertici a cedere il controllo del progetto; lo staff destinato allo sviluppo della App dovrebbe comunque rimanere lo stesso.

Xboni è installabile sia su iOS che sui Android, essa funziona sulla base di un'estensione grazie alla quale verrebbe effettuato un controllo automatico dei messaggi in modo da distinguerli sulla base della provenienza e da evidenziare le notifiche dei network sociali.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti