Yahoo! tiene duro con Microsoft

Yahoo! tiene duro con Microsoft

Alla fine, quello che sembrava l'affare del secolo sembra sfumato; Yahoo! non sembra disposta a cedere alle offerte di Microsoft e la Casa di Redmond non sembra intenzionata ad offrire un soldo di più rispetto a quanto offerto a suo tempo.

Così Jerry Yang, il CEO di Yahoo!, ha presentato i nuovi piani finanziari del secondo motore di ricerca della Rete all'insegna del rinnovamento; gli azionisti hanno accolto bene le buone intenzioni e i titoli in borsa sono risaliti.

Continua dopo la pubblicità...

Il piano di Yang è tanto pratico quanto coraggioso: raddoppiare gli incassi entro il prossimo anno (da 1.9 a 3.7 miliardi di dollari) per poi raddoppiarli nuovamente entro il 2010 (obiettivo: 8.8 miliardi).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.