YouTube lancia i canali a pagamento

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteThe Pirate Bay si trasferisce ad Antigua
  • SuccessivoLa UE accusa Motorola di abuso di posizione dominante
YouTube lancia i canali a pagamento

YouTube, la piattaforma per il video streaming più grande della Rete, è stato per Mountain View un successo "di pubblico" non facilmente monetizzabile, per cui l'imminente lancio di canali a pagamento si inquadrerebbe proprio in una strategia volta all'incremento dei ricavi.

Nel complesso i canali "premium" del servizio dovrebbero essere una 50ina, l'idea sarebbe quella di attivare già a partire da questa settimana una formula che permetta agli utenti di fruire dei contenuti proposto al prezzo di 1.99 dollari al mese per ogni canale scelto.

Continua dopo la pubblicità...

Tra i canali a pagamento vi dovrebbero essere alcuni nomi noti come per esempio World Wrestling Entertainment, The Onion, Machinima e Howcast, vi sarebbe poi il progetto di produrre contenuti esclusivi in proprio finanziati con i guadagni derivanti dagli abbonamenti.

Per quanto il traffico dei filmati in streaming rappresenti una quota predominante della banda consumata quotidianamente sul Web, ad oggi questo settore sarebbe uno dei meno performanti per quanto riguarda le conversioni derivanti dall'advertising, per cui i contenuti a pagamento costituirebbero una strada obbligata per la monetizzazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.