Zuckerberg rimanda l'IPO a fine 2012

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: un Subscribe che ricorda il follower di Twitter
  • SuccessivoGoogle acquista dei brevetti da IBM
Zuckerberg rimanda l'IPO a fine 2012

I vertici del social network più grande della Rete avrebbero deciso di rinviare l'IPO del gruppo a fine 2012, la notizia sarebbe stata confermata dallo stesso Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, nel corso di un intervista rilasciata al giornale economico britannico Financial Times.

Per chi fosse digiuno di terminalogia finanziaria, è possibile dire che un'IPO (Initial Public Offering, cioè "Offerta Pubblica Iniziale") è un'offerta al pubblico dei titoli azionari di una compagnia che intende quotarsi per la prima volta sul mercato borsistico. In pratica si tratta di un meccanismo di quotazione.

L'appuntamento con la IPO di Facebook era inizialmente previsto per la prima metà del prossimo anno, secondo le dichiarazioni ufficiali il rinvio si sarebbe reso necessario per permettere ai dipendenti del social network di concentrarsi sulle ultime features offerte agli iscritti (Liste di Amici e Subscribe).

E' comunque probabile, ma in questo caso si possono fare unicamente delle ipotesi, che il gruppo abbia preferito rimandare la scadenza con Wall Street in considerazione delle attuali condizioni del mercato azionario particolarmente instabile negli ultimi mesi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.