2 miliardi per il Metaverso di Epic Games

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
2 miliardi per il Metaverso di Epic Games

Sony Group Corporation e Kirkbi A/S, la società di investimento controllata dai discendenti di Ole Kirk Kristiansen (l'inventore dei mattoncini LEGO), avrebbero deciso di finanziare il Metaverso della Epic Games (la game house creatrice di Fortnite) tramite un'iniezione di capitale pari a 2 miliardi di dollari suddivisa equamente tra le due parti.

Stando alle anticipazioni attualmente disponibili con questo progetto il gruppo capitanato dal CEO Tim Sweeney vorrebbe sfruttare i mondi digitali proponendo delle esperienze immersive di nuova concezione, l'idea sarebbe quella di creare un contesto ibrido in cui gli utenti possano muoversi liberamente tra realtà virtuale e realtà vera e propria.

L'operazione a favore del gruppo statunitense sarebbe stata già confermata da Kenichiro Yoshida, amministratore delegato della Sony, che si sarebbe detto molto fiducioso riguardo alla possibilità di creare un Metaverso che possa contare da una parte sulle tecnologie della casa giapponese e dall'altra sul motore grafico Unreal Engine e la creatività di Epic Games.

Nello stesso modo Søren Thorup Sørensen, il massimo dirigente della Kirkbi, avrebbe commentato l'investimento motivandolo nel quadro di un progetto a lungo termine grazie al quale gli utenti, i brand, gli sviluppatori e i creativi avranno la possibilità di popolare e nello stesso tempo di realizzare i contesti virtuali nei quali si potrà giocare e socializzare.

Considerando anche quest'ultimo contributo il valore di mercato della Epic Games dovrebbe aggirarsi intorno ai 31.5 miliardi di dollari, gran parte di questo risultato è dovuto al successo riscosso da Fortnite (sviluppato in collaborazione con la polacca People Can Fly) che vanterebbe ben 350 milioni di utenti registrati e picchi di 15 milioni di giocatori simultanei.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti