Assintel: la (grave) situazione dell'IT in Italia

Assintel: la (grave) situazione dell'IT in Italia

Secondo l'ultimo rapporto stilato dalla Assintel, l'associazione che rappresenta le imprese informatiche in Italia, la situazione dell'Information Technology in Italia sarebbe al momento preoccupante, anche se inquadrata all'interno di una flessione che colpisce l'intero settore in tutti i paesi della UE.

Il calo del settore nel nostro Paese durante l'anno corrente sarebbe stato pari al 7,6%, un risultato inferiore rispetto a quello della media europea che si attesta su un -6,3%; il comparto più colpito in assoluto dalla crisi sarebbe quello industriale con un -13,6%.

Se la situazione all'interno dell'Unione Europea è tutt'altro che rosea, oltre i confini del Vecchio Continente i segnali di ripresa sono invece già evidenti: gli Stati Uniti registrano infatti un +2,2%, ma ci sono anche aree che crescono a due cifre come l'India (+13,5%) e la Cina (+11,5%).

Gli investimenti nell'IT in Italia scendono in particolare nelle aziende piccole e piccolissime con un -13,7%, nelle imprese di dimensioni più ridotte (-10,5%) e nelle aziende di medie dimensioni con un -9,9%. Solo la domanda del settore consumer mostra una tendenza alla crescita con un +1,5%.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.