Iliad: ecco le frequenze che verranno spente

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Iliad: ecco le frequenze che verranno spente

L'indiscrezione circolata nei giorni scorsi è stata confermata ufficialmente dall'operatore telefonico (e dati) Iliad, la società infatti spegnerà anche in Italia alcune frequenze durante le ore notturne per ottimizzare i consumi energetici e di conseguenza le spese di esercizio. Viene così ripresa nella Penisola una decisione che ha già avuto effetto in Francia.

Il gruppo guidato dall'AD Benedetto Levi ha quindi optato per lo switch-off di alcune frequenze attive nella sua rete mobile che consiste nel mettere in stand-by la frequenza a 3.700 MHz per il 5G e quelle a 2.100 e 2.600 MHz per il 4G. Ciò avverrà intervenendo sul funzionamento delle stazioni radio durante le ore in cui il servizio risulta essere meno utilizzato.

Durante la notte dovrebbero quindi rimanere attive la frequenza a 700 MHz per le connessioni su 5G, quelle a 700 e 1.800 MHz per il 4G e quella a 900 MHz per il 3G. Stando a quanto comunicato dallo stesso provider l'esclusione delle altre frequenze non dovrebbe avere impatti particolari sulla continuità di servizio e quindi sull'utenza.

Tale strategia dovrebbe portare ad un risparmio del 10% sui consumi di energia per ciascuna stazione radio, in ogni caso l'operatore provvederà a riattivare immediatamente le frequenze in stand-by nel caso in cui se ne dovesse presentare la necessità. è poi probabile che altri protagonisti del settore decidano di percorrere a breve la stessa strada.

Nel contempo Iliad ha voluto invitare anche i propri utenti a limitare i consumi energetici, ad esempio programmando la disattivazione della Iliadbox per la connessione Wi-Fi nel corso della notte o negli orari in cui tutti gli abitanti di una casa sono fuori dall'abitazione. Iliad ridurrà inoltre gli orari di accensione delle luci dei propri negozi e spegnerà le Simbox nelle ore notturne.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti