Iliad e Fastweb insieme per la fibra

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Iliad e Fastweb insieme per la fibra

I provider Internet Iliad e Fastweb hanno stretto un accordo che permetterà all'operatore francese di raggiungere in Italia un maggior numero di utenti tramite il proprio servizio di connessione a banda ultralarga. I primi effetti di questa partnership dovrebbero essere evidenti ad inizio del prossimo anno con un notevole ampliamento della copertura.

Nello specifico degli accordi Fastweb opererà come fornitore wholesale in favore di Iliad per le connessioni in fibra ottica FTTH (Fiber-to-the-Home), in questo modo il gruppo capitanato da Thomas Reynaud dovrebbe essere in grado di servire 10 milioni di unità abitative ad inizio 2023 e circa 14.5 milioni di famiglie in totale entro il 2025.

Per quanto riguarda Fastweb il vantaggio sarà invece quello di incrementare il suo giro d'affari per quanto riguarda il providing di connettività all'ingrosso, gli utili così maturati potranno essere utilizzati per effettuare ulteriori investimenti sulle infrastrutture. Solo nel corso dell'ultimo anno la società fondata da Silvio Scaglia sarebbe riuscita a raddoppiare i suoi clienti nella Penisola.

La partnership tra le due aziende arriva in un momento carattarizzato da un importante abbassamento dei prezzi relativi alle connessionin in fibra, come confermato dagli Osservatori di Seguigio.it e SosTariffe.it il calo registrato tra settembre 2021 e settembre 2022 sarebbe stato di circa 14 punti percentuali includendo anche le promozioni.

Contestualmente sarebbe divenuto più conveniente anche il contributo una tantum richiesto dagli operatori per l'attivazione del servizio, in questo caso infatti si sarebbe passati da una media di 82.55 euro a 39.78% (-52%). Ciò sarebbe stato possibile in particolare grazie all'ingresso di nuovi provider nel mercato e alla maggiore concorrenza.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti