MSNLock dovrà fare i conti con Microsoft

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLa RIIA in tribunale contro un senzatetto
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
MSNLock dovrà fare i conti con Microsoft

MSNLock è un'applicazione in grado di limitare il tempo che i ragazzi passano in chat su MSN; Carola Eppink, ideatrice del programma, non aveva certo intenti malevoli quando lo ha creato, ma la Microsoft non ha gradito l'utilizzo nel nome di "MSN".

MSNLock è in fin dei conti uno dei tanti strumenti a disposizione dei genitori per evitare che i loro figli mettano le ragnatele davanti al Pc trascorrendo troppo tempo a chattare; ma gli uomini di Redmond non hanno gradito l'accostamento tra MSN e perdita di tempo.

Così la questione è destinata a finire in qualche aula di tribunale per una causa sull'uso improprio del suffisso MSN. Al momento, l'autrice ha deciso di modificare il via cautelativa il nome della sua creatura che ora si chiama Benzoy.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.