One Outlook è pronto per i test

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
One Outlook è pronto per i test

One Outlook, il nuovo client di posta elettronica della Casa di Redmond sviluppato nel contesto del Project Monarch, è stato reso disponibile per i primi test di funzionamento da parte degli appartenenti al programma Office Insider. Per partecipare è necessario essere iscritti al canale di betatest della piattaforma e disporre almeno di Windows 11 2205.

I test aperti al pubblico sono partiti dopo un aggiornamento della versione di One Outlook dedicata ai Desktop, l'attuale release dell'applicazione è sostanzialmente una preview, questo significa che il codice potrebbe presentare ancora diversi bug e per ora si consiglia di non utilizzare la piattaforma come soluzione di default per la gestione della propria corrispondenza.

Ma quali sono le principali differenze tra One Outlook e il classico Outlook compreso nella suite Office di Microsoft? Il primo è stato pensato innanzitutto per l'utilizzo in ambito business, un po' come la maggior parte dei software di Satya Nadella e soci implementati negli ultimi anni, per questo motivo si nota immediatamente l'integrazione con Microsoft Loop per l'ottimizzazione dei workflow.

Un'altra funzionalità interessante riguarda la possibilità di trascinare le email in modo da organizzarle all'interno di elenchi e creare diversi flussi di lavoro, nello stesso modo potrebbe rivelarsi particolarmente

One Outlook nasce per migliorare le prestazioni di Office per il business

utile la funzionalità che permette di stabilire delle regole di priorità dei messaggi, mettendo in evidenza quelli potenzialmente più rilevanti.

Dal punto di vista dell'interfaccia utente One Outlook conserva in parte quella che è l'impostazione tradizionale di Outlook, si segnalano poi alcune piccole novità minori come per esempio il fatto di poter utilizzare la "@" per menzionare dei contatti e includerli nella propria comunicazione. Lo stesso sistema può essere usato per l'inclusione rapida di file e documenti.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti