PayPal acquisisce Curv per le cryptovalute

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePanasonic: 6.5 miliardi per il machine learning di Blue Yonder
  • SuccessivoEmail e PEC: il phishing punta sul social engineering
PayPal acquisisce Curv per le cryptovalute

I responsabili di PayPal avrebbero confermato l'acquisizione di Curv, startup israeliana che ha il suo quartier generale presso Tel Aviv ed è stata fondata nel 2018. Il giovane gruppo mediorientale opera nel comparto della Fintech, in particolare nello sviluppo di soluzioni dedicate al mercato delle cryptovalute e allo loro conservazione sicura.

A rendere vantaggiosa l'offerta di Curv vi è un sistema crittografico che da una parte protegge le riserve di moneta virtuale allocate dai clienti, dall'altra permette a questi ultimi di accedervi in modo semplice. Ciò è possibile grazie ad un approccio basato sul calcolo multipartitico che oltre ad impiegare algoritmi di cifratura avanzati sfrutta il Cloud per la sua efficacia.

Curv sarebbe divenuta proprietà dell'azienda statunitense dopo un lungo periodo di trattative, si parla di quasi un anno, e un'offerta economica che non sarebbe stata comunicata in via ufficiale. Secondo indiscrezioni essa potrebbe attestarsi intorno ai 200 milioni di dollari per una società che attualmente conterebbe una quarantina di dipendenti.

Questi ultimi dovrebbero entrare a far parte integralmente dell'organigramma di PayPal che, già da alcuni mesi, si è dimostrata molto attiva nel settore delle divise digitali, la sua piattaforma permette per esempio di utilizzare diverse tipologie di crytovaloute ampiamente diffuse come bitcoin, il fork bitcoin cash, litecoin ed ethereum.

Continua dopo la pubblicità...

Sempre in base alle notizie disponibili fino ad oggi, PayPal non avrebbe acquisito Curv per avvalersi del suo sistema di conservazione sicura delle cryptovalute ma per rendere ancora più affidabile la propria infrastruttura tecnica. Questo in previsione di un utilizzo sempre più ampio delle monete virtuali come strumenti di pagamento.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.