Un pezzo di Vimeo è in vendita

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCanonical tagli a i fondi per Kubuntu
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

I vertici della piattaforma Vimeo per la condivisione di filmati avrebbero deciso di mettere in vendita il 25% della società; il gruppo sarebbe infatti intenzionato a cercare nuovi investitori che forniscano liquidità grazie alla quale finanziare progetti futuri.

La ricerca di nuovi capitali non sarebbe invece dovuta a problemi economici per il servizio, esso rimarrebbe infatti ancora oggi una delle alternative più valide allo strapotere di YouTube e potrebbe contare su un'utenza fidelizzata composta da circa 55 milioni di unità.

Nonostante la crescita in termini di traffico e i maggiori introiti derivanti dall'advertising, lo "spettro" di YouTube continuerebbe però a turbare i sonni di Barry Diller e soci, sarebbe infatti difficile per chiunque tenere il passo con un servizio che ha alle spalle i miliardi di Mountain View.

Secondo alcuni analisti (e probabilmente anche per i vertici di Vimeo), la piattaforma soffrirebbe di una scarsa frequenza negli aggiornamenti, ma per rinnovare il servizio in maniera sostanziale sarà necessario disporre quanto prima di capitali freschi.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.