Server di Steam sotto attacco

Steam, la nota piattaforma per l'intrattenimento videoludico di Valve con oltre 1.300 titoli in catalogo, avrebbe subito un pesante attaccco telematico in grado di mandare offiline l'intero servizio; coinvolta nell'incursione anche l'home page del progetto rimasta irraggiungibile per alcune ore così come il resto dell'infrastruttura informatica associata.

Fortunatamente, e secondo quanto dichiarato dai responsabili della game house, il sistema di protezione basato su Steam Guard non dovrebbe essere stato bypassato e sarebbe entrato regolarmente in funzione, motivo per il quale gli account degli iscritti non dovrebbero essere in pericolo, ciò anche nel caso in cui gli attaccanti abbiano avuto accesso ad essi.

Continua dopo la pubblicità...

A tal proposito i portavoce di Valve avrebbero sottolineato che Steam Guard garantisce un alto livello di sicurezza anche nei casi nei quali la password correlata ad un account venga modificata, in sostanza il login da parte di estranei risulterebbe in ogni caso impossibile, quindi gli utenti non avrebbero nulla di cui preoccuparsi.

Ciò contraddirebbe le voci secondo le quali in seguito all'incursione alcuni account sarebbero stati violati se non addirittura rimossi indebitamente dalla piattaforma; paradossalmente alla base del successo conseguito dall'azione malevola vi sarebbe proprio una problematica a carico del sistema per la gestione delle credenziali per l'autenticazione.

Attualmente l'allarme sarebbe del tutto rientrato, a testimonianza di ciò basterebbe segnalare la riattivazione del sito Internet di Steam e il regolare funzionamento del client per l'interazione con il servizio. Non sarebbero invece disponibili notizie riguardanti un'eventuale risoluzione del bug a carico del sistema per il password managing.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.