Yep: il motore di ricerca che premia i creator

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Yep: il motore di ricerca che premia i creator

Ahrefs, società nota per i suoi servizio dedicati alla SEO (Search Engini Optimization) come per esempio Keywords Explorer, Site Explorer e Site Audit, ha deciso di lanciare un proprio motore di ricerca, Yep, grazie ad un investimento pari a 60 milioni di dollari. Quali saranno le caratteristiche di questa piattaforma e in che modo potrebbe concorrere con veri e propri giganti come Google e Bing?

Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito a diversi tentativi di innovare questo settore, basti pensare ad un progetto come DuckDuckGo che puntando sulla privacy è riuscito a crearsi una nutrita nicchia di pubblico. Nel caso della creatura di Yep il focus dell'iniziativa dovrebbe basarsi sulla condivisione della monetizzazione tra provider e creator.

Le revenue dovrebbero essere prodotte in particolare dall'advertising, come sottolineato dal CEO di Ahrefs Dmytro Gerasymenko la nuova piattaforma non si limiterà ad offrire visibilità tramite i risultati di ricerca ma farà quello che fino ad ora nessun progetto dello stesso tipo ha mai fatto: retribuire i creator per aver messo a disposizione i propri contenuti.

Il modello di business scelto è quindi simile a quello utilizzato da servizio come YouTube e Twitch, a tal proposito Gerasymenko ha proposto l'esempio di Wikipedia che, almeno a suo parere, potrebbe rinunciare alle donazioni e incassare miliardi di dollari l'anno se provvedesse a pagare i propri autori cedendo loro il 90% di eventuali entrate pubblicitarie.

Creato tramite un reinvestimento delle entrate derivanti dai piani in abbonamento della compagnia, Yep dovrebbe contare in fase iniziale su un team composto da 11 collaboratori (Ahrefs ne conterebbe oggi un novantina) e su un datacenter formato da un network di mille server in grado di archiviare dati per oltre 100 petabyte.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti