40 anni di telefonia cellulare

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTim Cook si scusa con i consumatori cinesi
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il 3 aprile del 2013 rappresenta una data fondamentale per la storia delle comunicazioni telefoniche, esattamente 40 anni prima fu infatti effettuata la prima chiamata attraverso un dispositivo mobile; ad operarla fu l'inventore e imprenditore Martin Cooper che ironicamente, chiamò un suo rivale in affari, Joe Engel.

Il device utilizzato per tale telefonata fu un DynaTAC (DYNamic Adaptive Total Area Coverage) modello 8000X, prodotto dalla Motorola, nel corso di essa Cooper si limitò ad informare Engel (della concorrente Bell Labs) che la sua azienda era riuscita a realizzare per prima un cellulare.

Il DynaTAC 8000X non era esattamente un "telefonino", pesava infatti 1,3 kg e presentava una forma particolare che ad alcuni ricordava quella di un mattone, ad altri quella di una scarpa; in ogni caso sarebbe stato estremamente arduo definire "tascabile" tale dispositivo.

Dotato di una batteria che gli garantiva un'autonimia di appena 30 minuti, l'antenato dell'iPhone naque come imitazione di un dispositivo per le comunicazioni utilizzato nella serie televisiva "Star Trek"; produrlo era molto costoso, soprattutto a causa dei quasi 100 transistor integrati che negli anni 70 costavano circa mezzo dollaro l'uno.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.