5 milioni di utenti per i pagamenti con Jiffy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSole 24 Ore: un rilancio con nuovi formati pubblicitari
  • SuccessivoAruba apre a Roma il suo nuovo Hyper Cloud Data Center
5 milioni di utenti per i pagamenti con Jiffy

Jiffy, la piattaforma creata da SIA che consente di effettuare pagamenti, inviare denaro e riceverlo in tempo reale tramite smartphone identificandosi con un numero di cellulare, avrebbe recentemente superato i 5 milioni di utilizzatori nel nostro Paese. A determinare questo risultato sarebbe stata la diffusione del sistema anche nei negozi fisici.

Jiffy ha mosso i suoi primi passi presso il grande pubblico nel 2015, mettendo a disposizione il supporto per i pagamenti in modalità P2P (Person to Person). Lo scorso anno sono stati coinvolti anche i negozi grazie alla possibilità di effettuare transazioni monetarie sicure via applicazione mobile presso alcune delle catene commerciali più conosciute.

Continua dopo la pubblicità...

Il sistema offerto è estremamente semplice da utilizzare: per accedere ad esso basta installare l'App di Jiffy su un device Android o iOS e associare ad essa un conto corrente bancario attivato presso una banca aderente all'inziativa. Il pagamento avviene attraverso la lettura di un codice QR che viene generato dall'esercente al momento del checkout.

A rendere ancora più sicura tale operazione vi è il fatto che l'utente potrà visualizzare tutti i dettagli riguardanti la transazione da eseguire sul proprio smartphone per poi autorizzarla tramite la digitazione di un PIN o il riconoscimento dell'impronta digitale. La notifica riguardante l'esito del pagamento verrà inviata in tempo reale ad entrambi i soggetti coinvolti.

Supportata da oltre 130 banche, Jiffy consente anche di trasferire denaro ad altri soggetti presenti nella rubrica dell'applicazione. Sia gli addebiti che gli accrediti avvengono immediatamente nel caso di istituti di credito aderenti al servizio, diversamente vi sarà un periodo di sospensione che consentirà di comunicare al destinatario le modalità d'incasso.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.