9 smartphone su 10 sono basati su Android

9 smartphone su 10 sono basati su Android

I ricercatori di Strategy Analytics hanno recentemente presentato i dati relativi ad una loro rilevazione dedicata all'andamento del mercato degli smartphone nel corso del trimestre terminato lo scorso settembre; i numeri pubblicati evidenzierebbero ancora una volta il predominio del sistema operativo mobile Android in questo comparto.

Il Robottino Verde sarebbe stato presente nell'87.5% dei dispositivi commercializzati durante il periodo considerato, in sostanza parliamo di circa 9 device su 10 per un totale di 328 milioni di unità distribuite in tutto il Mondo (il 10.3% in più rispetto allo stesso trimestre dell'anno passato). Per contro sarebbe calata la quota di mercato dei maggiori concorrenti.

Nello specifico il market share della Casa di Cupertino, e della sua piattaforma iOS, sarebbe passato dal 13.6% a 12.1 punti percentuali nell'arco di 12 mesi, mentre quello di Windows per il mobile non avrebbe superato lo 0.3%. Per Microsoft parliamo quindi di numeri tali da ipotizzare una futura estinzione in questo segmento.

Android sarebbe quindi l'unico sistema operativo a registrare numeri in crescita nell'arco dell'ultimo anno, parliamo però di un software caratterizzato da una forte frammentazione e utilizzato per tipologie di device molto differenti tra loro; iOS al contrario viene installato soltanto su pochi modelli che sono praticamente tutti device di fascia alta.

Continua dopo la pubblicità...

Andrebbe inoltre considerato che il penultimo trimestre dell'anno non è in genere il periodo migliore per le vendite degli iPhone, in questo lasso di tempo i fanboys di Apple tenderebbero infatti a rinviare i propri acquisti tenendo conto del fatto che l'azienda californiana presenterà quasi sicuramente un nuovo modello del melafonino.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.