Attaccato il sito Web della Dell

Attaccato il sito Web della Dell

Dell, uno dei più grandi produttori del Mondo di assemblati e accessori per i computer portatili, avrebbe subito un'azione malevola a carico del proprio sito Web. L'attacco sarebbe stato confermato dai portavoce della stessa azienda e, stando alle notizie attualmente disponibili, sarebbe stato effettuato lo scorso 9 novembre con lo scopo di sottrare i dati degli utenti.

Quanto avvenuto avrebbe avuto comunque una breve durata grazie al pronto intervento dei tecnici di Dell. La compagnia avrebbe già dato vita ad un'indagine interna con lo scopo di chiarire la vicenda e avrebbe provveduto a comunicare i dettagli in suo possesso alle autorità che si incaricheranno di investigare sull'incursione. Si consiglia comunque di modificare le credenziali del proprio account per maggiore tutela.

Per il momento Dell non avrebbe confermato eventuali fuoriuscite di informazioni riservate, probabilmente improbabili data la brevità dell'attacco. Ad interessare gli utenti malevoli coinvolti sarebbero stati in particolare nomi, indirizzi di posta elettronica e password. Queste ultime sarebbero comunque inaccessibili in quanto criptate.

Optando per la massima prudenza possibile, il gruppo ha comunque deciso di richiedere il reset delle password a chiunque sia titolare di un account sulla sua piattaforma. Per questo motivo, recandosi sulla schermata di login, si riceverà l'invito a scegliere una nuova parola chiave prima di procedere con la definitiva autenticazione.

Continua dopo la pubblicità...

L'attacco non avrebbe interessato in alcun modo l'archivio in cui vengono conservati i numeri di carta di credito dei clienti Dell, inoltre non sarebbe stato violato alcun servizio o software fornito online dall'azienda. Sarebbe invece ancora ingnoto il numero di account coinvolti nel corso dell'azione malevola.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.