La banda larga è un diritto universale

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn nuovo motore di ricerca approda in Italia: arriva Karkoo!
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

La banda larga e internet veloce diventino "un diritto universale alla portata di tutti i cittadini del nostro continente". E' l'esortazione del ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri, in vista del Consiglio dei ministri delle comunicazioni dell'Ue che si riunira' il prossimo 4 settembre a Viterbo, nella sede storica del comune laziale.
La banda larga e' un supporto essenziale per lo sviluppo dell'economia, del'e-government, delle imprese, della conoscenza. Gasparri ha proseguito poi affermando che "la diffusione dell'accesso veloce alla rete Internet puo' consentire -afferma ancora- maggiori livelli di democrazia e di partecipazione alla vita politica ampliando, con il tempo, anche l'area dei diritti".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.