Il Blocco Note supporta il multi-tab

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInstagram: il Quiet Mode per bloccare le notifiche
  • SuccessivoPayPal blocca un attacco e resetta migliaia di password
 Il Blocco Note supporta il multi-tab

La prossima versione del Blocco Note di Windows 11 dovrebbe essere molto diversa da quella che abbiamo conosciuto fino ad oggi. Tale applicazione infatti non è cambiata molto nel corso degli anni e nella sua forma attuale presenta in pratica gli stessi strumenti di sempre permettendo, ad esempio, di aprire un solo file di testo alla volta.

Le cose però starebbbero per cambiare, a dimostrarlo vi sarebbe la build 11.2212.33.0 del Blocco Note disponibile ai soli tester che hanno aderito al programma Insider. Tale versione consente di aprire più tab contemporaneamente in una singola finestra, destinando un documento differente a ciascuna scheda. Un po' come già accade con tutti i principali browser Web.

Tale funzionalità sarebbe stata introdotta dagli sviluppatori di Microsoft tenendo conto delle numerose richieste in merito provenienti dagli utenti, il Blocco Note (o se si preferisce "Notepad") è infatti ancora molto utilizzato in tutto il mondo nonostante non abbia mai offerto grandi opportunità di personalizzazione della user experience.

Tra le altre feature attese in questi giorni vi sarebbe anche la possibilità di stabilire manualmente se come impostazione predefinita i file dovranno essere aperti in una nuova tab o direttamente in una nuova finestra. Si potrà inoltre operare su più finestre spostando i tab aperti tra di esse attraverso una semplice procedura di Drag & Drop.

Da segnalare infine l'introduzione di alcune nuove scorciatoie da tastiera che permetteranno di gestire velocemente le schede e i file che non sono stati ancora salvati. A questo proposito l'applicazione dovrebbe essere in grado di produrre automaticamente il nome di un file (così come della scheda associata) in base al contenuto proposto.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti