Il CEO di mongoDB lascia per stare con la famiglia

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email

"Perché lascio il miglior lavoro che abbia mai avuto" questo il titolo di un articolo di commiato scritto da nei giorni scorsi da Max Schireson, amministratore delegato del gruppo che fa capo al progetto MongoDB, uno dei più noti database NoSQL Open Source tra quelli attualmente disponibili.

Max Schireson

In tale post Schireson ha voluto spiegare le motivazioni che lo avrebbero convinto a rinunciare alla prestigiosa carica di CEO della propria azienda; alla base delle sua decisione vi sarebbe l'intenzione di dedicare molto più tempo alla propria famiglia e in particolare ai figli di 14, 12 e 9 anni.

Nel corso della sua carriera di dirigente egli si sarebbe sentito porgere domande sugli argomenti più disparati (il modello di auto guidata, i suoi musicisti preferiti..) ma mai nessuno gli avrebbe chiesto come facesse a conciliare la sua vita privata con il lavoro.

Ponendosi quest'ultimo interrogativo, Schireson avrebbe deciso di optare per il ruolo di padre, anche se conscio (per sua stessa ammissione) che tale cambiamento potrebbe costargli milioni di dollari in mancati guadagni e la possibilità di accedere in futuro ai vertici di altre aziende.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti