GIP dissequesta siti del calcio libero

In una precedente news avevamo parlato del sequestro di due noti siti italiani che promettevano calcio gratis per tutti (in barba a Sky e Co.).
A distanza di alcuni giorni il GIP di Milano Nicola Clivio ha deciso il dissequestro dei siti incriminati. Secondo il magistrato, infatti, c'è stato un danno per Sky che è perseguibile in sede civile, ma il reato sarebbe stato consumato in Cina, dove si trovano i server.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.