Google: 2.3 miliardi di annunci pubblicitari bloccati

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Google: 2.3 miliardi di annunci pubblicitari bloccati

Mountain View è ancora oggi la più grande realtà al Mondo nei settori del Web e mobile advertising. Per mantenere questo primato l'azienda ha però bisogno di mantenere alta la qualità della propria offerta, sviluppando continuamente contromisure in grado di arginare la diffusione di annunci pubblicitari fasulli o pericolosi per l'utenza.

Stando a quanto riportato nell'ultima edizione del "Trust and Safety Ads Report" della stessa Big G, lo scorso anno la compagnia avrebbe bloccato ben 2.3 miliardi di annunci palesemente in violazione delle policy. I sistemi di controllo utilizzati avrebbero quindi permesso di rimuovere una media di 6 milioni di annunci al giorno.

Considerando il dato dell'anno precedente, con 3.2 miliardi di annunci eliminati, la situazione sembrerebbe essere nettamente migliorata, questo grazie anche all'introduzione di nuove regole (ben 31 policy addizionali) contro gli abusi e di un monitoraggio che prevede l'azione di algoritmi basati sul Machine Learning combinata al controllo manuale.

Tra i settori più coinvolti dalle violazioni troviamo per esempio quelli del bail bond, correlato a servizi quali i finanziamenti per le cauzioni, e della vendita di ticket online. Da segnalare anche una forte presenza di annunci appositamente confezionati per operare azioni di phishing, con più di 58 milioni di contenuti bloccati sia in fase di pubblicazione che precedentemente alla loro uscita.

Mountain View ha inoltre reso noto che Google Ads fornirà molto presto, probabilmente entro il mese prossimo, uno strumento attraverso il quale gli inserzionisti riceveranno suggerimenti sulle buone pratiche da seguire per evitare violazioni. Tale funzionalità è naturalmente dedicata ai soli publishers che desiderano utilizzare correttamente la piattaforma.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti