Google mette le mappe tra i risultati di ricerca

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Google mette le mappe tra i risultati di ricerca

Gli sviluppatori di Mountain View hanno deciso di rendere ancora più interattiva l'esperienza d'uso della SERP (Search Engine Result Page) di Google integrando una nuova funzionalità appositamente dedicata alle ricerche basate sulla geolocalizzazione. Le Google Maps entreranno infatti a far parte dei risultati mostrati agli utenti.

Il motore di ricerca più grande della Rete mette già a disposizione da tempo una sezione dedicata alle "Mappe" accessibile quando si desidera formulare una query, in questo caso però le mappe diventeranno immediatamente disponibili tra le pagine linkate nella SERP e si potranno reperire dettagli ancora più precisi riguardo all'area di proprio interesse.

Fino ad oggi, a parte la sezione "Mappe", quando veniva effettuata una ricerca di carattere geografico Google si limitava a restituire un'anteprima della mappa relativa alla zona attinente alla query, cliccando su di essa la navigazione veniva redirezionata su Maps determinando il questo modo l'abbandono della pagina contenente i risultati.

L'utente potrà agire direttamente sull'immagine, senza dover lasciare la pagina di ricerca

Direttamente dalla SERP si potranno effettuare operazioni prima possibili soltanto attraverso Maps come per esempio lo zoom delle mappe, la selezione di posizioni specifiche e l'ingrandimento delle sezioni. A livello di interfaccia non vi saranno invece delle novità particolari in quanto la resa grafica delle mappe conserverà l'impostazione tradizionale.

Per arricchire ulteriormente la user experience, questo specifico tipo di ricerche restituirà anche tutta una serie di informazioni aggiuntive, link a contenuti di terze parti per l'approfondimento ed eventuali recensioni rilasciate dagli altri utenti. Tali feature saranno disponibili per tutti gli utilizzatori sia su Desktop che sui dispositivi mobile.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti