Google One: VPN anche su Windows e macOS

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Google One: VPN anche su Windows e macOS

Il VPN (Virtual Private Network) di Google One è ora disponibile anche sui sistemi operativi Windows e macOS, la piattaforma di Mountain View consente di attivare una rete privata virtuale che ha come obbiettivo prioritario quello di proteggere la navigazione degli utilizzatori nascondendone l'indirizzo IP pubblico e alterandone i dati di geolocalizzazione.

Nel caso specifico parliamo di un VPN che l'azienda californiana mise a disposizione per la prima volta degli utenti Android nel corso del 2020 ma solo dallo scorso anno nel nostro Paese. Lo scorso febbraio arrivò anche la compatibilità con il sistema operativo iOS ma, almeno per il momento, i Paesi coperti dal servizio sono appena 22 tra cui, appunto, l'Italia.

Il VPN di Google One non può essere utilizzato da tutti, per poterne usufruire è infatti necessaria l'attivazione di un abbonamento da 2 TB o superiore. Google One è infatti una piattaforma di Big G che fornisce spazio di archiviazione in Cloud per documenti, immagini, backup e altri dati, esiste un account gratuito che offre però soltanto 15 GB.

Il servizio VPN di Big G presenta comunque delle limitazioni rispetto ai network virtuali più avanzati e personalizzabili. Esso non permette ad esempio di impostare manualmente l'indirizzo IP da un Paese diverso dal proprio, tale operazione viene infatti effettuata in modo del tutto automatico dai server di Google tenendo conto del solo paese d'origine.

L'applicazione Desktop del VPN di Google One può essere scaricata seguendo il percorso "Google One > Vantaggi" per poi cercare la voce "VPN" e cliccare su "Visualizza Dettagli > Scarica App". Gli eseguibili disponibile sono "VpnByGoogleOne.exe" per Windows e "VpnByGoogleOne.dmg" per macOS, in entrambi i casi vengono offerte delle procedure guidate per l'installazione.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti