Il gruppo capitanato da Jeff Bezos sarebbe in trattativa con Wondery

 Il gruppo capitanato da Jeff Bezos sarebbe in trattativa con Wondery

Il gruppo capitanato da Jeff Bezos sarebbe in trattativa con Wondery, società che gestisce l'omonima piattaforma per i podcast, che potrebbe presto entrare a far parte della grande famiglia di Amazon. In attesa di conferme ufficiali le indiscrezioni attualmente circolanti parlano di un'operazione che potrebbe arrivare a costare circa 300 milioni di dollari.

Wondery è un network nato nel 2016 grazie ad un'idea di Hernan Lopez, ex CEO di Fox International Channels. L'idea di base del progetto, che ad oggi opera unicamente negli Stati Uniti ma ha attivato una partnership commerciale con Al Jazeera Media Network, è quella di creare degli audio show di alta qualità pensati in primo luogo per l'ecosistema mobile.

Si tratta di una delle realtà che nel corso degli ultimi anni hanno beneficiato maggiormente della crescita dei podcast sia in termini di utenza che di monetizzazione. Seattle, dopo aver sottratto quote di mercato a YouTube nel settore del live streaming video, sembrerebbe quindi intenzionata a sfidare società come Spreaker e Spotify che prima di altre hanno approfittato di questa tendenza.

I contenuti esclusivi di Wondery verrebbero inglobati da Amazon Music

Se l'acquisizione dovesse andare in porto è probabile che il materiale fino ad ora raccolto da Wondery venga destinato ad arricchire il catalogo di Amazon Music, a differenza di quanto accade per la musica infatti, quando si investe sui podcast è necessario proporre dei contenuti esclusivi che non possano essere reperiti in altre piattaforme.

Continua dopo la pubblicità...

Tra le altre società interessate ad acquisire la proprietà di Wondery vi sarebbero state anche la Casa di Cupertino e la Sony, Spotify da parte sua si è già resa protagonista di un'acquisizione nel comparto podcast grazie alla nuova controllata Gimlet Media che dal 2019 in poi le ha consentito di vantare alcuni contenuti come quelli di Kim Kardashian.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.