HP prepara 16 mila licenziamenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEbay: i dati finanziari sono in salvo?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

La concorrenza di aziende asiatiche come la Lenovo starebbe seriamente compromettendo la capacità dei produttori statunitensi di generare profitti grazie al mercato dei Pc; tra le reltà maggiormente danneggiate da questa tendenza vi sarebbe la Hewlett Packard.

Per evitare un rapido declino dal punto di vista finanziario il gruppo capitanato dalla CEO Meg Whitman avrebbe quindi deciso di dar vita ad un'importante campagna per la ristrutturazione che potrebbe portare al licenziamento di un numero di dipendenti compreso tra le 11 mila e le 16 mila unità.

L'ultima trimestrale di cassa della HP avrebbe permesso di registrare un calo soprattutto a carico degli utili per azione, questi infatti sarebbero passati a 88 da 87 centesimi, contestualmente i ricavi sarebbero scesi di circa l'1% nonostante un incremento del 18% per quanto riguarda i profitti.

La compagnia avrebbe intenzione di concentrarsi maggiormente sulle soluzioni Linux based (come Ubuntu Kylin) e di dar vita ad un'importante partnership commerciale con Mountain View al fine di produrre nuovi terminali basati su Chrome OS e dispositivi basati sul sistema operativo mobile Android.

  • Argomenti:

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.