Inizia l'era di Windows 11

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNetflix deve pagare gli ISP per il traffico di rete?
  • SuccessivoTutta Facebook irraggiungibile per ore
Inizia l'era di Windows 11

La Casa di Redmond ha iniziato la distribuzione del sistema operativo Windows 11 tramite Windows Update. Memore dei bug emersi in passato in seguito ad aggiornamenti importanti l'azienda ha optato per un rollout molto graduale, motivo per il quale alcuni potrebbero non ricevere il necessario package d'installazione se non durante i primi mesi dell'anno prossimo.

Chi volesse procedere immediatamente con l'installazione di Windows 11 nella propria macchina potrà farlo utilizzando l'"Assistente per l'installazione di Windows 11", scaricando un'immagine ISO utile anche per operazioni di virtualizzazione o creando un supporto di installazione. In tutti i casi elencati il download può essere effettuato da questa pagina).

Sul sito di Microsoft è possibile verificare se il tuo PC può supportare Windows 11

l

A tal proposito si ricorda che non tutti i computer attualmente utilizzati sono in grado di ospitare questa piattaforma, sono previsti infatti alcuni requisiti minimi, come il supporto per l'avvio protetto e la disponibilità di un modulo TPM abilitato, la cui disponibilità può essere verificata tramite il tool di "Controllo integrità PC" scaricabile dal sito ufficiale di Microsoft.

Windows 11 viene messo a disposizione come aggiornamento gratuito di Windows 10, esattamente come quest'ultimo venne fornito senza alcun costo per la migrazione da Windows 8.1. Tra le sue novità troviamo la compatibilità con le applicazioni per Android, un sistema più avanzato per la gestione degli upgrade e un'interfaccia parzialmente rivista e corretta.

Continua dopo la pubblicità...

Windows 10 sarebbe dovuto essere l'ultimo sistema operativo della famiglia Windows rilasciato da Satya Nadella e soci, questo almeno nelle intenzioni. Successivamente erano previsti soltanto degli aggiornamenti senza modifica del numero di serie, evidentemente la compagnia considera questo upgrade talmente radicale da meritare un ramo di sviluppo dedicato.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.