Meta: un confine personale tra gli utenti

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Meta: un confine personale tra gli utenti

Il metaverso, uno spazio virtuale nel quale prima o poi ci incontreremo tutti impersonando degli avatar, pone già oggi alcuni interrogativi per quanto riguarda la gestione dei rapporti tra gli utenti. Chi impedirà ai malintenzionati di approcciare ruvidamente, se non addirittura in modo molesto, tutti coloro che non desiderano essere importunati?

Gli sviluppatori di Meta (ex Facebook Inc.) hanno deciso di rispondere a questa perplessità introducendo una nuova funzionalità chiamata Personal Boundary (letteralmente "confine personale") nelle piattaforme Horizon Venue e Horizon Worlds. Grazie ad essa gli utenti non potranno avvicinarsi più di tanto tra loro e si potranno mantenere le distanze di sicurezza adeguate al quieto vivere.

Il confine digitale impedirà agli utenti del metaverso di avvicinarsi troppo

Un Personal Boundary avrà un raggio di 2 piedi in tutte le direzioni, circa 1.20 metri, questo significa che ogni avatar potrà operare in uno spazio di sicurezza di oltre 2 metri. Ciò non impedirà agli utenti di toccarsi reciprocamente le mani ma non si potrà andare oltre, anche per via del fatto che questo confine digitale non può essere disattivato.

Tale feature non è l'unica introdotta da Meta nei "mondi" che fanno parte del suo metaverso, a tal proposito basterebbe citare il sistema di controllo che rimuove automaticamente le mani di un avatar quando questo cerca l'interazione tattile con un altro frequentatore del servizio. Nello stesso modo il Personal Boundary scongiurerà qualsiasi movimento in avanti indesiderato.

Tale novità sarebbe stata introdotto a seguito di alcune segnalazioni provenienti da una frequentatrice di Horizon Worlds, che ricordiamo è accessibile soltanto ad utenti che hanno raggiunto la maggiore età. Nel caso specifico l'utilizzatrice avrebbe affermato che durante il betatest della piattaforme sarebbe stata molestata da un altro utente.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti