Microsoft per le aziende con Ignite 2015

Microsoft per le aziende con Ignite 2015

Dopo la conferenza Build 2015 di San Francisco che ha visto la Casa di Redmond presentare le sue ultime novità dedicate agli sviluppatori, l'azienda californiana ha organizzato il keynote intitolato Ignite 2015, un appuntamento dedicato espressamente agli operatori del business e agli strumenti targati Microsoft per l'ecosistema enterprise.

Tra le notizie più interessanti emerse nel corso dell'incontro vi è sicuramente la piattaforma denominata WUB (Windows Update for Business), un nuovo sistema grazie al quale le imprese potranno decidere quando e come installare gli aggiornamenti messi a disposizione dal produttore, anche suddividendo la propria infrastruttura telematica in gruppi differenti.

Continua dopo la pubblicità...

Da segnalare anche l'Advanced Threat Analytics, un servizio per l'identificazione di malware e altre minacce caratterizzato dal fatto di operare soprattutto dal punto di vista della prevenzione; esso infatti dovrebbe agire prima che i sistemi o i dati gestiti attraverso di essi riportino dei danni, evitando così gli ulteriori oneri dovuti ai ripristini.

Entrambe le soluzioni precedentemente proposte diventeranno disponibili con il sistema operativo Windows 10 che, attualmente, è ancora in fase di anteprima tecnica e verrà rilasciato come definitiva entro l'estate; le aziende avranno quindi a disposizione qualche mese per valutare l'opportunità di una migrazione dalla piattaforma corrente.

Durante Ignite 2015 si è parlato anche di Cloud con Azure e Azure Stack, una formula appositamente pensata per la gestione dei Data center, della suite per la produttività in abbonamento Office 365, di Skype for Business Server, Office 2016 nonché di Delve, un'applicazione per il tracciamento delle attività lavorative dei dipendenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.