OS X cambierà nome in MacOS?

OS X cambierà nome in MacOS?

Il prossimo giugno si terrà a San Francisco l'edizione 2016 del WWDC (Worldwide Developers Conference); probabilmente nel corso di tale apputamento la Casa di Cupertino presenterà il successore di "El Capitan", questa però poterebbe non essere l'unica novità prevista per il sistema operativo in dotazione sui terminali Mac.

L'intenzione di Tim Cook e soci potrebbe essere infatti quella di ribattezzare OS X (a suo tempo "Mac OS X") in MacOS, sostanzialmente il nome della piattaforma dovrebbe essere allieneato con quello di altre soluzioni prodotte dalla stessa multinazionale come per esempio iOS per i dispositivi mobili, tvOS per i set-top box e WatchOS per i device indossabili.

Continua dopo la pubblicità...

Fino ad ora non vi sarebbe stata alcuna conferma ufficiale riguardante tale cambiamento, del resto il riserbo di Apple al di fuori dei keynote è noto anche ai fanboy del gruppo, ma alcune tracce della sua imminenza sarebbero state rilevate analizzando il codice sorgente dell'aggiornamento "OS X 10.11.4"; quest'ultimo è stato fornito come upgrade soltanto nei giorni scorsi.

E' comunque necessario precisare che per il momento l'unica indicazione su una possibile modifica del nome sarebbe presente in un file chiamato "FUFlightViewController_macOS.nib", esso presiede insieme ad altre librerie al controllo dell'interfaccia utente e la dicitura "macOS" potrebbe essere stata utilizzata per una semplice scelta degli sviluppatori.

Come fatto notare da alcuni tecnici che hanno indagato sulla presenza di questo file, esso era già disponibile nell'aggiornamento 10.11.3 ma con un altro nome. La volontà di chiamare la piattaforma in modo differente potrebbe costituire l'anticipazione di un progetto ben più interessante, come per esempio il restyling completo della UI.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.