Password, gli ultracinquantenni sono i più attenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWeibo disattiva le emoticon per l'anniversario di Piazza Tienanmen
  • SuccessivoUltrabook meno cari con Windows 8
Password, gli ultracinquantenni sono i più attenti

Secondo una recente rilevazione svolta dagli esperti dell'Università di Cambridge e pubblicati sulla rivista accademica NewScientist, gli internauti di età superiore ai 55 anni sarebbero i più attenti nella scelta delle password per proteggere i propri account.

Insomma, mentre i più giovani esporrebbero i propri dati personali a pericoli di accesso da parte di utenti non autorizzati, gli over 55 sarebbero invece attenti a selezionare complesse sequenze alfanumeriche per scongiurare il pericolo di eventuali violazioni.

Continua dopo la pubblicità...

Quindi, niente "12345" né "iloveyou" per chi ha più di 55 anni, a dimostrarlo sarebbe l'analisi di oltre 70 milioni di account attivati sulla piattaforma Yahoo!; la stessa ricerca avrebbe evidenziato come, nel Mondo, a scegliere la password più semplici sarebbero gli utilizzatori indonesiani.

Vi sarebbe poi una stretta correlazione tra difficoltà di decriptazione di una password e la frequenza di modifiche a suo carico, gli utenti che scelgono le parole chiave più complicate sarebbero infatti anche quelli che cambiano più spesso le proprie password.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.