Play Store: la UX è importante

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Play Store: la UX è importante

Il Play Media Experience Program è un'iniziativa che permette agli sviluppatori di applicazioni per il sistema operativo Android di risparmiare ulteriormente sulla commissioni che Google trattiene in seguito alla vendita di App e giochi o agli acquisti in-App effettuati tramite Play Store. Tale programma è stato pensato appositamente per le software house con volumi di vendite contenuti.

A partire dal 1° luglio 2021 tutti gli sviluppatori che generano entrate per almeno un milione di dollari in un anno dovranno versare soltanto il 50% delle commissioni precedentemente previste dal marketplace di Mountain View, il Play Media Experience Program riguarda invece realtà di dimensioni più piccole e prevede commissioni non più alte del 15% sul venduto.

Google incentiva lo sviluppo di soluzioni multipiattaforma e di qualità

Per poter approfittare di questa particolare iniziativa si dovranno contare almeno 100 mila installazioni su base mensile, sarà necessario utilizzare la API (Application Programming Interface) di Big G per determinate tipologie di servizi e verrà richiesto di ottenere un punteggio elevato per quanto riguarda la qualità della User Experience.

Il requisito relativo alla UX è particolarmente rilevante in quanto il gruppo capitanato da Sundar Pichai sembrerebbe deciso a premiare le soluzioni multipiattaforma, se per esempio si sviluppano delle applicazioni che mettono a disposizione contenuti audio esse dovranno essere fruibili non solo via smartphone ma anche tramite Android Auto, Wear OS e Android TV.

Per quanto riguarda il sistema di pagamento utilizzato, quest'ultimo dovrà essere quello messo a disposizione dal Play Store, da questo punto di vista Google sembrerebbe intenzionata a seguire una politica simile a quella adottata dalla concorrente Apple con il suo App Store che però, vietando il sideloading, appare ancora oggi un ecosistema molto più chiuso.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti