Posta Certificata: al via la sperimentazione

Posta Certificata: al via la sperimentazione

A preso il via la sperimentazione della posta elettronica certificata. Questo nuovo sistema si chiama PEC e permette di inviare e ricevere documentazione elettronica con un elevato livello di sicurezza e di fornire valore legale al processo di consegna dei messaggi, grazie ad un sistema di notifiche che attestano, oltre il riferimento temporale certo di accettazione e di consegna, l'integrità del contenuto oggetto della trasmissione.
La sperimentazione prevede una prima fase di test della durata di tre mesi. La sperimentazione coinvolgerà 14 ministeri, le prefetture, 20 sedi d'Avvocatura dello Stato, INPDAP, INAIL e INPS e consentirà una consistente riduzione della spesa pubblica.
"Da subito la spesa pubblica potrebbe passare dagli attuali 8,2 milioni a 500.000 euro l'anno con un risparmio di 7,5 milioni solo per la funzione pubblica".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.